In dubbio fino all’ultimo, lo staff dell’Athlion Roma decide di non rinunciare alla tradizionale staffetta di Natale legata anche al Trofeo Benedetta, alla quarta edizione, in ricordo di Benedetta Ostili. Una decisione premiata dall’affetto di tutti i ragazzi e le ragazze dell’Athlion Roma che, nel pieno rispetto delle regole e delle norme anti-covid, hanno partecipato ad uno staffettone ridotto ma comunque pieno di gioia e divertimento. E tanto affetto è arrivato anche dai nostri meravigliosi genitori, che, anche se non hanno potuto partecipare attivamente quest’anno e non hanno potuto neanche fare da spettatori, non ci hanno fatto mancare il loro caloroso supporto.

Il via lo danno le giovani leve che sotto la guida del triumvirato Albert/Micol/Ernesto si divertono come matti nelle prove da loro create. Cosa si sono inventati questa volta il magnifico trio? Due le discipline scelte, corsa e scherma, che hanno messo alla prova i piccolini Athlion. Quattro le prove nella corsa: beep test, prova a cronometro, prova di resistenza, prova di forza nel salto. Quattro anche le prove in cui sono stati valutati a scherma più un torneo ad eliminazione e un percorso: saluto, passo avanti, passo indietro, affondo. Alla fine della gara la classifica finale diceva questo:

1° Giulio Mattioni2° Ottavia Giordano3° Giulia Macioce
4° Luca Mattioni5° Emilie La Notte6° Eric La Notte
7° Gloria Macioce8° Hafsa Idjilibt9° Meriem Idjilibt
10° Alice Ariatti11° Bek Ariatti12° Nour Ed Doukali
13° Neda Ed Doukali14° Jacopo Gabrielli

Mercoledì 16 è il momento delle categorie Athlion Pre-Agonistica e Agonistica che danno il via alla loro staffettone natalizio con una super staffetta di Laser Run. Fatte le squadre (quest’anno 5) e preparato il percorso il maestro di cerimonie Massimo Vari da il via alla gara che diventa subito bagarre. La gara si è svolta in questo modo: ogni componente doveva effettuare 2 sessioni di tiro inframezzate da due giri del percorso: alla fine del secondo giro dopo l’ultima sessione di tiro, subentrava un altro compagno/a. Ad aggiudicarsi la prova sono stati “I paguri perspicaci” capitanati da Federico Marini (Augusta Manfredonia, Davide Straffi, Emanuele Vari, Margherita Tuccimei, Alice Santese, Caterina Quinto [solo Laser Run] e Bianca Lettieri [solo nuoto] gli altri componenti).

Giovedì 17 va in scena invece lo staffettone di nuoto con 2 prove: quella a stile libero e quella mista. Ad aggiudicarsi questa prova questa volta (entrambe le manche!) sono stati “I Paguri” capitanati da Matteo Amedei (Elisa Fiermonte, Giuseppe Lupo, Edoardo Vari, Benedetta Giombetti, Tommaso Tuccimei, Adele Sabbatini [solo Laser Run]).

Alla fine dei 2 staffettoni la classifica finale recitava così:

1° – I PAGURI — Matteo Amedei, Elisa Fiermonte, Giuseppe Lupo, Edoardo Vari, Benedetta Giombetti, Tommaso Tuccimei, Adele Sabbatini [solo Laser Run]

2° – I CANGURI PERSPICACI — Federico Marini, Augusta Manfredonia, Davide Straffi, Emanuele Vari, Margherita Tuccimei, Alice Santese, Caterina Quinto [solo Laser Run] e Bianca Lettieri [solo nuoto]

3° – DIAMO IL MASSIMO — Francesco Vannini, Beatrice Lettieri, Lorenzo Carradori, Carlotta Tuccimei, Amedeo Toraldo, Francesca Nicodemi, Filippo Toma

4° – PADRE SPIO — Alessandro Pavolini, Ludovica Baldassare, Margherita Marini, Mattia Bouvet, Chiara Nicodemi, Emma Ginesi [solo Laser Run], Giorgia Caldarone [solo nuoto]

5° – BEATO TRA LE BIONDE — Arturo Dalla Vedova, Carolina Bartolucci, Beatrice Cerutti, Benedetta Iachetti, Paola Caldarone, Arnaldo Sciolari



Sabato 19 invece è stato momento delle premiazioni. Purtroppo è mancata la tradizionale festa ma non i premi, annunciati dal nostro mitico presentatore Alessandro Tappa (che ringraziamo come sempre per la disponibilità). Ed ecco gli altri premi vinti in questo Natale 2020:

PREMIO ANZIANITÀ: Arturo Dalla Vedova (12 stagioni Athlion) e Carolina Bartolucci (10 stagioni Athlion)

PREMIO PRESENZE STAGIONE 2019/2020: Francesco Vannini e Beatrice Cerutti per la categoria Athlion Agonistica, Emanuele Vari e Margherita Tuccimei per la categoria Athlion Pre-Agonistica

PREMIO PRESENZE INIZIO NUOVA STAGIONE: Francesco Vannini e Carolina Bartolucci per la categoria Athlion Agonistica, Filippo Toma e Carlotta Tuccimei per la categoria Athlion Pre-Agonistica

Insomma, anche ridotta all’osso, la grande festa dell’Athlion è comunque grande!!! La gioia e la dedizione messa in campo anche questa volta da tutto lo staff Athlion Roma (Sergio Ostili, Massimo Vari, Gianni Caldarone, Gabriele Vescio, Alberta di Cave, Ernesto di Cave, Micol Bouvet, Alberta Vicario, Francesco Martino) ha reso comunque unica questa festa che è e rimarrà sempre e prima di tutto un momento dedicato ai nostri atleti e alle nostre atlete che ogni anno portano ovunque alti, altissimi, i colori dell’Athlion Roma!!!

P.S.: E se non l’avete in copia cartacea, non dimenticatevi di leggere il mitico gazzettino di Natale a cura del nostro mitico capo redattore Ernesto di Cave!!! Puoi trovarla qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *