TROFEO NAZIONALE ASSOLUTO DI TETRATHLON & U17/15/13 – SI TORNA IN CAMPO

E finalmente si ritorna in campo. Dopo la pausa estiva i nostri ragazzi e le nostre ragazze tornano finalmente a dar battaglia nel Trofeo Nazionale Assoluto di Tetrathlon e nel Trofeo Nazionale U17/15/13. Tre giorni di gare dove il podio a squadre diventa praticamente casa nostra.

A ridare il via alla stagione è il Trofeo Nazionale di Tetrathlon che per l’Athlion Roma è una gara tutta al maschile. Infatti a questa gara mancano le ragazze mentre i ragazzi sono i soliti noti. E allora vediamo come sono andati

Il miglior piazzamento se lo prende Alessandro Pavolini che zoppica un po’ nella scherma ma si riprende a nuoto e sopratutto a laser run prendendosi il 22°posto. A ruota il solito Federico Marini che nella scherma va un po’ meglio e si conferma a nuoto e laser run; il 24° posto è il suo. Molto vicino ai due Francesco Vannini, che a scherma e nuoto va abbastanza bene e nel laser run come sempre corre come un treno; arriverà 26°. Si scende ancora di due e si arriva al 28° posto dove troviamo Matteo Amadei; va molto bene in tutte e tre le prove, si dimostra preciso come al solito nel laser run. Ultimo salto di due e si arriva al 30° e al 31° posto dove troviamo rispettivamente Davide Straffi e Giuseppe Lupo: buona prestazione di entrambi in tutte e tre le prove. Il trio Pavolini-Marini-Vannini alla fine si prende il 3° gradino del podio a squadre; medaglie che portano fiducia e che conclude al meglio la giornata

Arriva la domenica e il caldo e Roma viene invasa dagli Under 17/15/13. Questa domenica è tutta loro. Ad aprire le danze sono gli U17 e per fortuna per l’Athlion Roma non ci sono solo i maschietti!! In questa categoria scendono in campo anche le ragazze Athlion. Cominciamo da loro. E’ Ludovica Baldassare a trovarsi più in alto alla fine della lunga scalata: dopo un buon nuoto e un ottimo laser run Ludovica si piazza al 6° posto. Molto buone anche le prestazioni di Carolina Bartolucci e Beatrice Lettieri, rispettivamente 8° e 9°; molto buona la loro gara di nuoto, concrete nel laser run. Non troppo distante troviamo Augusta Manfredonia che con un buon nuoto e un buon laser run si piazza al 12° posto. La coda della classifica è tutta per l’Athlion Roma. Infatti Margherita Marini, Benedetta Giombetti, Caterina Quinto e Benedetta Iachetti si piazzano rispettivamente al 15°, 16°, 17° e 18° posto. Bene Margherita Marini anche se paga molto nel laser run, dove è tanta la stanchezza nella corsa. Benedetta Giombetti non manca di impegno, fa il suo sporco lavoro e si conferma in crescita. Caterina Quinto ritorna alle gare dopo più di un anno; non si poteva chiedere di più ma il suo spirito combattivo è rimasto intatto. Un po’ sotto tono Benedetta Iachetti che rispetto alle ultime prestazioni cala un pochino; un piccolo infortunio le fa mordere il freno ma siamo sicuri che la prossima volta andrà meglio. Anche qui un podio a squadre e anche qui è il terzo gradino ad accogliere il trio Baldassare-Bartolucci-Lettieri: bravissime ragazze!

Arrivano poi i ragazzi e ricomincia la bagarre. E’ Mattia Bouvet ha concludere la sua giornata più in alto dei compagni: nuota bene e fa un buon laser run. L’11°posto è tutto suo. Emanuele Vari si riscatta nel laser run dove riesce a rosicchiare qualche posizione e a prendersi un buon 16°posto. Alle sue costole troviamo Lorenzo Carradori anche lui autore di una buona prova di laser run che gli permette di guadagnare posizioni e piazzarsi definitivamente al 17°posto. Distante una sola lunghezza segue Edoardo Vari anche lui autore di una buon laser run che lo porta al 19°posto. Ennesimo podio a squadre per il trio Bouvet-Vari(Emanuele)-Carradori che questa volta sale sul 2°gradino del podio.

Coppa alzata, foto di rito, nuove emozioni. Infatti premiati gli U17 è il momento di scatenarsi per gli U15. E anche qui l’Athlion Roma si toglie qualche soddisfazione. Per i ragazzi c’è solo Filippo Toma a tenere alti i colori dell’Athlion. Ottimo come sempre nel nuoto paga qualche errore nel laser run conquistando comunque un ottimo 16°posto. Per le ragazze invece c’è un bel terzetto. Margherita Tuccimei è quella che arriva più lontano; grazie ad un gran laser run l’8°posto è tutto suo. Più indietro sua sorella Carlotta, anche lei al ritorno alle gare dopo tanto, suo il 12° posto. Anna Maria Bellini si prende invece il 20°posto: bene sia nel nuoto che nel laser run. Il terzetto si prende anche il 3° gradino del podio a squadre. Bravissime!!

Chiudono la giornata di gare gli U13 dove troviamo i soli Tommaso Tuccimei e Paola Caldarone a rappresentarci. Il primo si piazza al 15°posto: bene nel nuoto, nel laser run migliora tantissimo e come al solito nella parte di corsa Tommaso va veloce come il vento. Paola invece si prende il 7° posto sfiorando la medaglia di una sola posizione. Nuota alla grande e corre come un treno. Una medaglia ci stava proprio bene appesa al collo. Peccato. Sicuramente arriverà la prossima volta.



PUOI VEDERE TUTTE LE ALTRE FOTO DELLA GIORNATA SUI NOSTRI SOCIAL

WWW.FACEBOOK.COM/ATHLIONROMA

WWW.INSTAGRAM.COM/ATHLION_ROMA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *